: Ceprano FR: http://www.democrazia-atea.it

Nasce a Roma nel 1962. Ha conseguito la maturità classica e si è laureata in Giurisprudenza. Ha accompagnato gli studi universitari con un assiduo tirocinio nello studio legale del padre. Esercita la professione di avvocato. E’ sposata e madre di due figli. Si è sempre occupata di politica ed ha ricoperto il ruolo di consigliere comunale nel 1993 in una lista civica di centro-sinistra. Nel 2009 ha fondato Democrazia Atea e attualmente ne è il Segretario nazionale. Si dichiara atea dalla nascita e ritiene che essere anticlericali sia un dovere morale.”

Resta per tutti, credenti e non credenti, il dovere morale, in qualità di esseri pensanti, di contrastare la gestione del sacro che usa il bisogno per costruire il potere. Ed è un potere che si dipinge contornandosi delle scenografie scintillanti della potenza, che paralizza il pensiero a lungo termine, lo blocca nel presente, un presente rassicurante di chi non indaga, non chiede, non critica, non dubita. È il potere che celebra la più incondizionata sottomissione. Chi non lo contrasta, pur riconoscendolo nella sua devianza, ma lo compiace nella spettacolarizzazione del dialogo, è maggiormente responsabile, se non complice.
Carla Corsetti