Storia di Benedetto

 21,00

La storia di san Benedetto, patrono d’Europa, uno studio di Roberto Renzetti

Descrizione

Un’oasi fondamentalista
in un deserto di corruzione, violenze, soprusi e lascivia
in cui saranno coinvolti anche alcuni
monaci benedettini

un saggio di Roberto Renzetti


ISBN 9788885798274, pagine 262, f.to 14x21cm, Euro 21,00

 

Occorre dire che le esperienze monastiche, che muovevano anche Benedetto, intendevano ricostruire delle comunità di uguali e autosufficienti dedite al lavoro manuale e intellettuale.
La Regola di san Benedetto, la Ora et Labora (scritta intorno al 529), è esemplificativa.
Per la prima volta in Occidente si ripudiava l’avversione platonica al lavoro manuale e lo si integrava a pieno titolo con quello intellettuale. Ma come può conciliarsi l’esercizio del corpo (lavorare) con quello della mente (pregare)?
L’insegnamento di Benedetto assunse il significato di una grande rivoluzione in un’epoca in cui il lavoro era considerato come una penitenza, una conseguenza del peccato originale.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni21 × 14 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Storia di Benedetto”

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima