Perché i preti sono pedofili

 11,50

Esaurito

Un libro che scoperchia senza false ipocrise il problema della pedofilia nella Chiesa Cattolica. Di Carla Corsetti. Prefazione di Luigi Tosti

Esaurito

Descrizione

Un saggio di Carla Corsetti

118 pagine - 14x19cm

Ogni bambino è un progetto sociale

e la difesa della sua incolumità è sempre stata e sempre sarà una responsabilità collettiva. Il cortile dell’inferno pedofilo ha i muri bassi, basterebbe poco a quei fanciulli per alzarsi in piedi e scappare fuori, e basterebbe poco per gli adulti guardare dentro e portar via i bambini, ma la sottomissione al “divino” è paralizzante. I bambini devono continuare a essere le vittime sacrificali sull’altare del potere esercitato con perversione.”

Un libro che scoperchia senza false ipocrise il problema della pedofilia nella Chiesa Cattolica,

la protezione, l’occultamento, l’omertà delle gerarchie per nascondere al mondo uno dei grandi problemi del clero. L’autore ne traccia un quadro chiaro fatto di numeri, dati, informazioni che dimostrano quanto questo fenomeno venga minimizzato al di là della sua reale portata.
Il saggio si chiude con la pubblicazione, in inglese (perché non esiste una versione ufficiale in italiano), del Crimen Sollicitationis, il documento segreto che impartiva le direttive per come trattare i casi di pedofilia.

L’Autrice è segretario del Partito Democrazia Atea.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni19 × 14 cm
Pagine

118

isbn

9788897309024

Ti potrebbe interessare…