La grande rapina

 19,00

Un saggio di Roberto Renzetti.

Descrizione

I riti pagani diventano cristiani
Indagine sull’evoluzione del cristianesimo

un saggio di Roberto Renzetti

formato 14x21cm - pagine 300 - Euro 19,00

Siamo abituati a considerare il Cristianesimo come la religione di Gesù, ma il Cristo non ha mai avuto l’intenzione di fondare una religione anche perché predicava la prossima fine del mondo.
Così l’opera fu compiuta da san Paolo, misogino e nemico degli ebrei.
La nuova religione incontrò subito le resistenze del mondo pagano, forte di secoli di pratica e diffusione, con il suo sterminato olimpo di dei pronti a soddisfare ogni necessità e a proteggere da ogni problema della vita.
Come farà il cristianesimo a imporre il nuovo credo a tutti facendo sparire il vecchio ordine?
Inglobandolo, sostituendolo, alleandosi con il Potere ma, soprattutto, modificando l’iniziale monoteismo con un Pantheon di santi, beati e vergini miracolose pronti anche loro a soddisfare tutte le necessità del vivere quotidiano.

Questo libro vi dimostrerà che le radici europee non sono cristiane.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La grande rapina”

Ti potrebbe interessare…